Il cane smarrito che saliva sul treno è finalmente tornato a casa dalla sua famiglia

ANIMALE

Vivere con un animale domestico è una delle cose migliori che possa accadere.

Ovviamente bisogna prendere in considerazione che, come gli umani, anche i cani hanno bisogno dei propri spazi e cure. Allo stesso modo i grandi momenti vanno vissuti insieme al miglior partner possibile, dalle cose più semplici alle grande occasioni: un cane smarrito farà di tutto pur di ricongiungersi con i suoi parenti.

cane smarrito viene trovato
Questo però non vuol dire che non ci possano essere giorni tristi come quando si sentono persi. Molti proprietari hanno vissuto una situazione simile nel momento in cui non trovano il proprio animale domestico ma grazie alla gentilezza delle persone e la potenza dei social network, ci può essere un lieto fine.

Baster è un cucciolo che vive nella città di Cuenca con la sua amata famiglia. Un giorno però è stato lasciato alle cure dei suoi vicini perché il suo proprietario doveva viaggiare ed è uscito fuori vedendo la porta aperta.

Non appena il suo proprietario ha appreso la notizia, l’ha subito divulgato sui social. Ha comprato immediatamente un biglietto di ritorno e ha girato immagini su Facebook e Instagram.

Una donna durante i suoi tanti viaggi lo ha incontrato ed aveva intuito che si fosse perso: ha scattato delle foto per aiutarlo a ricongiungersi alla sua famiglia. Fortunatamente il suo proprietario ha visto la pubblicazione e l’ha contattata per scoprire dove l’avesse visto l’ultima volta.

Il ritrovamento di un cane smarrito
Un giorno gli operai del tram hanno collaborato per prenderlo e aiutarlo a tornare a casa. “Abbiamo trovato questo cucciolo in una delle nostre unità. Stiamo cercando la tua famiglia, ti aspettiamo ad Av. México e Unidad Nacional”, hanno pubblicato su Twitter e, grazie allo sforzo, la riunione non ha tardato a concretizzarsi.

“Grazie a tutte le persone che hanno aiutato a condividere dopo 3 settimane di ricerca, il piccolo ora è a casa sua. Grazie allo staff di Tranvía Cuenca per essersi preso cura del piccolo”, ha comunicato l’Organizzazione per la protezione degli animali Zaboos su Facebook con un’immagine della riunione.

Adesso Baster è sereno e tranquillo con la sua famiglia e questa ci ha tenuto a ringraziare tutte le persone che lo hanno reso possibile.

Rate article
Share with friends