Papà crea una palestra nella giungla per divertenti felini – Ma si ritorce contro

ANIMALE

Percy, un gatto soriano, non smetteva di arrampicarsi sugli oggetti appesi al muro. I genitori del gatto, Ben e Kelsey, sentivano che era come un predatore all’apice nella giungla. Quindi, hanno pensato di creare per lui una palestra nella giungla sul muro.

Per la maggior parte, ha funzionato. Il gattino è gradualmente passato dall’arrampicarsi sulle porte e sugli attaccapanni a sedersi alla svolta alla porta della sua palestra. Afferrava il cappello di Ben ogni volta che passava.

Ciò ha fatto sì che i genitori si chiedessero se avessero commesso un errore orribile. Ben ha persino detto a Percy che doveva smetterla di afferrargli il cappello.

Tuttavia, il felino non è stato infastidito da nulla di tutto ciò. Invece, il gattino teneva il berretto e poi lo lasciava cadere a terra dopo pochi secondi.

All’inizio, Ben era contento di come Percy gli avesse afferrato il cappello, ma in seguito il padre del gatto voleva essere lasciato solo.

Quindi, entrambi hanno pianificato di creare un minuscolo berretto per il gattino. Pensavano che sarebbe stato d’aiuto.

Tuttavia, non ha aiutato molto. Ben doveva stare all’erta ogni volta che girava vicino all’angolo.

A volte, i genitori non sceglievano i cappelli. Invece, lo lasciano semplicemente depositare a terra.

Il gatto era diventato un piccolo troll che amava i cappelli. A Ben piaceva vedere Percy divertirsi e non gli importava che gli venisse strappato il cappello ogni volta che entrava in soggiorno.

I genitori di Percy avevano pianificato di mantenere la sua palestra nella giungla fino a quando non si fossero trasferiti di nuovo. Quindi, probabilmente lo metterebbero in un posto dove questo non sarà un problema come questo nella prossima casa in cui vivono.

Rate article
Share with friends