Una giovane irlandese canta “Hallelujah” sul palco con i Pentatonix e riceve una standing ovation

INTERESSANTE

Kaylee Johnson aveva solo 11 anni quando ha cantato Hallelujah insieme al gruppo a cappella Pentatonix in Little Big Shots nel 2018. Kaylee Johnson è una cantante che è stata invitata a esibirsi a Little Big Shots per mostrare il suo incredibile talento.

La sensazione di canto irlandese si è esibita insieme al suo gruppo a cappella preferito, i Pentatonix. I Pentatonix sono un gruppo a cappella composto dai talentuosi cantanti Scott, Mitch, Kirstie, Kevin e Matt.

Sono i vincitori di The Sing-Off della NBC nel 2011. Il gruppo è noto per la sua voce potente e le sue canzoni da classifica.

L’esibizione di Kaylee sul palco di Little Big Shots era l’evento più atteso della serata e il pubblico ha applaudito non appena Kaylee ha iniziato a cantare le prime parole di Hallelujah di Leonard Cohen.

Per essere una cantante così brava, Kaylee, che soffre di autismo lieve e ADHD, è in realtà una ragazza tranquilla nella vita di tutti i giorni.

Secondo i suoi insegnanti, le cose sono cambiate quando si è esibita con il coro della Killard House Special School nell’Irlanda del Nord. La sua esibizione nello show è la prova che avere malattie rare non dovrebbe essere un ostacolo allo sviluppo del talento.

Cosa ne pensate della performance di Kaylee? Fatecelo sapere nei commenti e assicuratevi di diffondere la notizia tra i vostri amici e familiari.

Vota articolo
Condividere con gli amici